• Home
  • Blog
  • Registrazione del simbolo di una lista civica: procedura e adempimenti

Registrazione del simbolo di una lista civica: procedura e adempimenti

La registrazione del simbolo di una lista civica è un passo preliminare e importante in vista di una campagna elettorale per le amministrative. L’immagine della lista godrà di estrema visibilità sui mezzi di comunicazione, sul materiale promo-pubblicitario e sui canali social. Quest’ultimi in particolare danno ora ampia visibilità alle diverse forze politiche, anche nel caso delle liste civiche, piccole o grandi che siano.

Alla luce di questo, è fondamentale poter tutelare in maniera efficace il simbolo della propria lista civica. Vediamo quali sono le procedure, simili a quelle necessarie per la registrazione di un marchio, e chi può esservi d’aiuto nell’espletare gli adempimenti richiesti.

Protezione del logo e del simbolo di una lista civica

I clienti che ci contattano necessitano di conseguire una tutela esclusiva del simbolo della propria lista civica, prima di presentarsi ai propri elettori durante le adunanze politiche, i comizi, la presentazione del proprio programma e gli altri appuntamenti richiesti dalla campagna elettorale.

È bene ricordare di mantenere il massimo riserbo sulla scelta del proprio simbolo politico, prima che sia avvenuto il formale riconoscimento dello stesso presso il Ministero dello Sviluppo Economico, per evitare che fazioni avverse si approprino del simbolo scelto, visto che si tratta pur sempre di un possibile collettore di votanti.

L’importanza del logo per una lista civica

Per esperienza diretta, per l’elaborazione del logo della lista elettorale, il nostro studio di consulenza per brevetti e marchi suggerisce di avvalersi di un’agenzia grafica specializzata; essa dovrà ideare e realizzare un logo che risulti facilmente riconoscibile e dotato di un buon appeal visivo e mnemonico ma, al tempo stesso, che risulti originale e distintivo, vale a dire unico.

Gli adempimenti per la registrazione di un simbolo politico

La procedura e gli specifici adempimenti per il deposito/registrazione di un simbolo politico sono i seguenti:

Attività di ricerca dei marchi sulle banche dati

La preliminare attività di ricerca nelle banche dati dovrà essere mirata ai simboli politici già depositati/registrati, per evitare di plagiare/contraffare concept di titolarità esclusiva altrui. Tale specifica attività non risulta delle più semplici, visto che i simboli politici risultano intrinsecamente connotati da diciture/immagini similari; il nuovo simbolo verrà diffuso in un ambiente piuttosto saturo ed affollato. A tal proposito, si sconsiglia il classico fai-da-te, dato che solo gli Studi legali specializzati sono forniti di software professionali in grado di comparare tutti i possibili simboli politici da ritenersi pertinenti.

Strategia di deposito del simbolo della lista civica

Il passo successivo è l’elaborazione di una mirata strategia di deposito, individuando con esattezza i servizi forniti al proprio elettorato, descrivendo gli aspetti grafici (prospettiva, vista, colori ecc.) che si vogliono far emergere rispetto ai simboli politici adottati dai concorrenti, utilizzando degli escamotage legali, qualora necessario.

A tal proposito, consigliamo di utilizzare concretamente il proprio simbolo politico nel corso degli anni, per evitare le cosiddette azioni di decadenza e mancato uso del simbolo che potrebbero essere adottate dai concorrenti, nel tentativo di “far sparire dalla circolazione” un simbolo che risulti attraente agli occhi del possibile elettorato. Tale aspetto viene solitamente sottovalutato dai candidati, che sono soliti utilizzare il simbolo nel corso delle sole elezioni elettorali, esponendosi a rischi concreti di pregiudicare la reputazione e la notorietà acquisita, magari in virtù di un conseguito successo politico. Di conseguenza, oltre alla registrazione del simbolo di una lista civica, ne consigliamo l’utilizzo concreto nel corso degli anni a venire.

Intestazione di un simbolo politico

Altro aspetto strategico da non sottovalutare è l’intestazione del simbolo politico. Sarebbe preferibile concordare tra tutti gli iscritti al partito/lista civica d’intestarlo a un’associazione, un movimento o comitato, piuttosto che a una singola persona fisica che potrebbe mutare il proprio orientamento politico nel corso degli anni, con inevitabili effetti pregiudizievoli per tutti gli iscritti.

Visti i diversi aspetti tecnico-legali, grafici, formali da non sottovalutare, il nostro Studio specializzato in registrazione di marchi e brevetti è a vostra disposizione per fornirvi tutta la necessaria assistenza specialistica per depositare in esclusiva il simbolo della vostra lista civica.

Tags: ,

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: info@ufficiobrevettimarchi.it
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: info@ufficiobrevettimarchi.it
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM