Il costo per la registrazione di un marchio

registration costPer conoscere i costi di registrazione di un marchio è essenziale, prima di tutto, identificare e prevedere dove si svilupperà il vostro business nel corso degli anni. In questo modo, sarà possibile ottimizzare le risorse e gli investimenti da effettuare, evitando inutili duplicazioni di costi.

Quanto costa registrare un marchio italiano?

Se la vostra attività viene o sarà intrapresa esclusivamente in Italia, il deposito nazionale, valido 10 anni e, rinnovabile alla scadenza, rappresenta senza dubbio il miglior investimento da intraprendere.

I costi fissi per la registrazione del marchio italiano sono:

  • 101 € per le tasse all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi;
  • 40 € per spese amministrative;
  • 16 € per la marca da bollo;
  • 34 € per proteggere ogni classe di prodotti / servizi oltre la prima.
L’attività di  deposito di un marchio registrato può essere svolta anche personalmente, cioè senza l’assistenza di un professionista specializzato. Tuttavia, va tenuto presente che le Camere di Commercio non svolgono un’attività di consulenza legale specializzata, ma solo un’attività amministrativa e burocratica. Di conseguenza, il rischio che il marchio non venga registrato a causa della presenza di marchi identici/simili al proprio e la cui esistenza viene ignorata o la possibilità che l’Ufficio Brevetti e Marchi emetta delle obiezioni (per genericità / descrittività del marchio, ecc.) ricade esclusivamente sull’utente , che può ritrovarsi con la perdita dell’investimento e con danni all’immagine, oltre che non tutelato legalmente sul mercato di interesse, beneficiando così i propri concorrenti.

Alla luce di ciò, prima di registrare un marchio, e conoscere il costo di registrazione di un marchio, è consigliabile verificare con l’aiuto di un professionista specializzato la migliore strategia di deposito, grazie agli strumenti legali più aggiornati a disposizione, per cercare di prevedere i possibili scenari e salvaguardare così l’investimento che s’intende intraprendere.

Quanto costa registrare un marchio comunitario?

Se la vostra attività è o sarà intrapresa in uno o più paesi dell’Unione Europea, il deposito UE, valido 10 anni per 28 Paesi e rinnovabile alla sua scadenza, rappresenta senza dubbio il miglior strumento di tutela e d’investimento.

I costi fissi per la registrazione del marchio comunitario sono:

  • 850 € per la prima classe di prodotti/servizi;
  • 50 € per la seconda classe di prodotti;
  • 150 € per la terza classe di prodotti e cosi via;
Anche in questa ipotesi, l’assistenza di un professionista specializzato nello sviluppo di una strategia di deposito mirata rappresenta il modo migliore per ottenere la registrazione del marchio e salvaguardare i propri investimenti nel corso degli anni. Segnaliamo che questa valutazione strategica (fattibilità di registrazione del marchio aziendale) deve essere effettuata prima della costituzione della società/ditta presso il notaio, per evitare di trovarsi nella spiacevole situazione di vedersi rifiutare il marchio aziendale una volta che l’attività/produzione sia già stata intrapresa, con tutte le inevitabili ripercussioni in termini di immagine, investimenti, ecc. Se, invece, si tratta di un marchio di prodotto, la valutazione strategica alla registrazione deve essere effettuata prima del lancio del prodotto sul mercato di interesse.

Registrare un marchio internazionale: come funziona

Se la vostra attività è o sarà intrapresa in uno o più Paesi al di fuori dell’Unione Europea, il deposito internazionale, valido per 10 anni in tutti i paesi di interesse e rinnovabile alla scadenza, è lo strumento più flessibile e mirato. Si noti che, per utilizzare questo strumento di protezione, è indispensabile avere già un marchio di base, ad esempio un marchio italiano, su cui poter “basare” quello internazionale. Il vantaggio di questo strumento è quello di proteggere il proprio marchio in molti Paesi extraeuropei con un’unica procedura unificata, anche se il marchio seguirà poi la propria specifica procedura di registrazione nel singolo Paese rivendicato. Di conseguenza, anche in questa ipotesi, è indispensabile conoscere in anticipo le varie normative locali per poter verificare i rischi d’obiezione / rifiuto che il marchio possa incontrare, al fine di ottimizzare gli investimenti.

Alla luce di ciò, i costi di registrazione del marchio internazionale non possono essere quantificati con esattezza in anticipo, senza conoscere l’elenco dei Paesi d’interesse da tutelare con la domanda di deposito. Infine, si desidera sottolineare che non tutti i Paesi extraeuropei possono essere protetti depositando un marchio internazionale, in quanto alcuni di essi (India, Brasile, ecc.) non aderiscono all’Accordo e al Protocollo di Madrid. Di conseguenza, se s’intende proteggere la propria attività in questi Paesi, sarà necessario depositare un marchio nazionale indiano, brasiliano, ecc.

Di seguito si riportano i costi indicativi di registrazione dei marchi in alcuni dei principali Paesi extraeuropei d’interesse ed i costi di base del marchio internazionale:

Costi di registrazione per un marchio negli Stati Uniti

1) Ricerca preliminare per le banche dati:

  • 500 € per n. 1 classe di prodotto/servizio;
  • 150 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.
2) Deposito del marchio:
  • 1.500 € per n. 1 classe di prodotti/servizi;
  • 500 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.

Costi di registrazione per un marchio in Cina

1) Ricerca preliminare per le banche dati:

  • 500 € per n. 1 classe di prodotto/servizio;
  • 150 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.
2) Deposito del marchio:
  • 1.500 € per n. 1 classe di prodotti/servizi;
  • 500 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.

Costi di registrazione di un marchio in India

1) Ricerca preliminare per le banche dati:

  • 450 € per n. 1 classe di prodotto/servizio;
  • 100 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.
2) Deposito del marchio:
  • 1.700 € per n. 1 classe di prodotti/servizi;
  • 400 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.

Costi di registrazione di un marchio nella Federazione Russa

1) Ricerca preliminare per le banche dati:

  • 550 € per n. 1 classe di prodotti/servizi;
  • 250 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.
2) Deposito del marchio:
  • 1.600 € per n. 1 classe di prodotti/servizi;
  • 450 € per ogni classe aggiuntiva oltre la prima.

Quanto la costa per registrare un marchio internazionale

Di seguito si riportano i costi fissi/tasse per la registrazione del marchio internazionale con la relativa documentazione da presentare:
  • una domanda di registrazione con marca da bollo da € 16,00;
  • Modulo MM2 dell’OMPI/OMPI in due copie (2 originali), compilato nella lingua (inglese o francese) disponibile al link: (http://www.wipo.int/madrid/en/forms/) ;   
  • lettera di incarico con timbro, accompagnata dal ricevimento di pagamento di € 34,00, da effettuarsi esclusivamente tramite il modulo F24, qualora sia presente un rappresentante per la presentazione della domanda; in alternativa, è possibile auto-certificare la qualità di agente secondo la normativa vigente, fermo restando il pagamento del compenso previsto;
  • ricevuta di pagamento dell’imposta di concessione governativa di € 135,00, da effettuarsi esclusivamente tramite il modulo F24;
  • ricezione del pagamento delle seguenti imposte internazionali a favore dell’OMPI, se non si dispone di un conto corrente aperto presso lo stesso (gli importi sono espressi in franchi svizzeri).
Costi fissi di base:
  • se la riproduzione del marchio non è a colori CHF 653;
  • se il marchio è riprodotto a colori CHF 903;
  • per ogni classe supplementare oltre la terza classe CHF 100.
Costi fissi per i Paesi aderenti all’Intesa di Madrid:
  • per ogni Paese designato CHF 100;
Costi fissi per i paesi aderenti al Protocollo di Madrid:  

L’Ufficio Brevetti Marchi è a vostra completa disposizione per fornirvi una strategia personalizzata, mirata e preliminare per la registrazione del vostro marchio e per ottimizzare i relativi costi d’investimento. Contattaci e poni una domanda attraverso il Form di contatto.

Scarica gratuitamente la nostra guida “Come registrare un marchio”.

Privacy Policy

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM