Opere audiovisive e software: quale differenza tra copia di riserva e copia privata?

La copia privata si riferisce alle opere audiovisive, mentre la copia di riserva si riferisce al software (la giurisprudenza ha tuttavia esteso la disciplina della copia di riserva anche alle opere audiovisive). La prima consiste nell’esercizio del diritto di riproduzione (diritto di cui chi effettua la copia non è titolare), previo pagamento di un equo compenso; la seconda consiste nel diritto di preservare l’integrità del prodotto acquistato (è un diritto del consumatore, basato su uno stato di necessità). La copia privata è sempre utilizzabile, la copia di riserva, invece, può essere utilizzata soltanto quando l’originale subisca un danno.

Privacy Policy

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM