registrare-un-marchio

Quando il logo fa la differenza in un brand

Molti utenti si presentano presso il nostro Studio specializzato, disponendo già del proprio logo da utilizzare per il brand. Cerchiamo di esaminare le situazioni più frequenti, per fornire alcuni consigli pratici sulla questione.

Quand’è che il logo serve veramente?

Il logo può avere una funzione decisiva nel brand nel caso in cui abbia un design effettivamente innovativo, per la serie registrare un logo di questo genere ha un senso sia per ottimizzare l’investimento sia per conseguire una tutela legale esclusiva, oltre al fatto che risulterà molto più semplice difenderlo in caso di contraffazione da parte dei terzi soggetti.

Quand’è che un logo non  serve?

Il logo non svolge una reale funzione giuridica nell’ipotesi in cui richiami chiaramente, ad esempio, al denominazione del brand. In tale ipotesi, infatti, avremmo, più che altro una duplicazione grafica nel brand, quindi, registrare logo di questo tipo non risulterà un investimento azzeccato. La componete grafica deve, al massimo, richiamare solo indirettamente la componente denominativa del brand, in caso contrario il brand risulterà concettualmente erroneo.

Quando investire nel logo?

Sulla base delle suddette premesse, si comprende bene quando convenga investire nel logo, quindi, quando risulti utile verificare quanto costa registrare un logo. Infatti, qualora si crei un design innovativo e, quindi, unico, significa aver approntato una certa strategia imprenditoriale votata all’esclusività, altrimenti si sarebbe realizzato il logo “in casa”, magari con l’ausilio di un amico o parente con delle capacità ed abilità grafiche. Aver deciso di rivolgersi ad un grafico professionale, significa già che sul prodotto grafico “si punta con decisione”, ecco perché il relativo investimento risulta naturale ed inevitabile.

Perché si punta sul logo?

Principalmente perché il mercato, spesso e volentieri, risulta saturo, quindi, anche l’elemento grafico può permettere di crearsi una differenziazione rispetto ai competitors nel segmento. Riuscire a contraddistinguersi risulta vitale, ecco perché in tale ipotesi conviene investire nella registrazione di un logo. Ogni dettaglio, quindi anche quello grafico, può risultare vincente e decisivo per la permanenza sul segmento di mercato, quindi, perché privarsene? Al tempo stesso, se si decide di percorrere questa strada bisogna puntare in alto, ossia sul design unico e di qualità, magari sulla “stranezza”, non ci si può certamente conformare alla massa.

Conclusioni

In definitiva,  il logo è auspicabile, ma solo a certe condizioni, altrimenti si può rivelare “un buco nell’acqua”.  Di conseguenza,  la registrazione logo passa attraverso il solo design creativo e l’assoluta originalità, quindi, si sconsiglia di tutelare un logo tanto per farlo, tanto per poter dire possiedo un logo tutelato in esclusiva.

Summary
Quando il logo fa la differenza in un brand | Ufficio Brevetti Marchi
Article Name
Quando il logo fa la differenza in un brand | Ufficio Brevetti Marchi
Description
Molti utenti si presentano presso il nostro Studio specializzato, disponendo già del proprio logo da utilizzare per il brand. Cerchiamo di esaminare le situazioni più frequenti, per fornire alcuni consigli pratici sulla questione.
Author
Publisher Name
Ufficio Brevetti Marchi

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM