registrazione del marchio

Le basi da considerare nella registrazione del marchio

Quando viene creato una nuova società o un business,  è meglio registrare il marchio. Al fine di mantenere l’unicità della società e preservare anche la tutela dell’indicazione della società dagli altri. La registrazione diventa essenziale. Il marchio viene considerato come il segno di validità legale per qualunque business.

La registrazione del logo, la sigla ed il segno di un business eliminano l’uso improprio dell’asset della società. Il marchio da registrare non dovrebbe essere identico a quello del competitor e si dovrebbe anche verificare se il marchio è già registrato o meno. Supponiamo che un qualunque rilievo venga sollevato, allora dovrebbe essere risolto prima della registrazione.

I principi da seguire nella registrazione di un marchio

Affinché il diritto si dispieghi sopra il marchio, allora la registrazione marchio dovrebbe essere raggiunta, la quale conferisce una certificazione al business. Il marchio è costituito dalle parole o i simboli che restringono l’uso della stessa configurazione dagli altri. Quando il marchio non viene registrato, esso potrebbe condurre alla confusione del pubblico.

Se il marchio viene usato per molti anni, mentre il segno viene registrato da un’altra persona, allora la contrapposizione dovrebbe essere risolta in tempo per evitare le complicazione che possano sorgere nel business. Il periodo d’uso del marchio si basa sull’utilizzo effettivo, se esso non viene usato, allora esso potrebbe portare alla decadenza del marchio.

Quando una persona intende registrarlo, loro potrebbero pensare a quanto costa registrare un logo, questo potrebbe comportare dei costi come quelli ministeriali, come pure gli onorari professionali. Il marchio con un logo può essere registrato, effettuando una singola domanda. Qualora ci fosse qualunque opposizione alla registrazione, allora dei costi aggiuntivi dovrebbero essere versati per esaminare la domanda.

Registrare il tuo logo per definirne l’unicità

La trasmissione della registrazione marchio può essere fatta attraverso la registrazione dell’esaminatore. E’ sempre meglio consultare dei professionisti i quali Ti svelano bene le regole ed i regolamenti del procedimento di registrazione, al fine di completare il processo in maniera efficiente.

Un marchio registrato viene approvato e registrato su una Gazzetta che statuisce il completamento del procedimento di registrazione. Entro il periodo di 90 giorni se qualcuno obbietta il marchio, allora si dovrà intraprendere un’azione necessaria di difesa per superare le criticità che sono state sollevate. Le obiezioni sollevate dagli individui dovranno essere superate presentando delle prove.

Ogni qual volta viene effettuata una registrazione, ogni persona dovrebbe conoscere quanto costa registrare un logo e, quindi, si consiglia di effettuare una chiacchierata con dei professionisti di buona esperienza, al fine di comprendere la strategia di deposito ed i loro strumenti che risultino disponibili sul mercato. Loro forniscono un report dettagliato sullo scenario e le metodologie di tutela degli investimenti che potranno essere scelte.

Viene richiesta la prova e viene decisa dal Tribunale sia che venga accettata sia che venga rifiutata. Il marchio registrato ha un periodo di validità di 10 anni e, successivamente, dovrebbe essere rinnovato per preservare i diritti sul marchio. Un errore commesso sulla domanda verrà esaminato negli step successivi della registrazione.

Tags: , , , ,

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM