registrare-un-marchio

La trascrizione e l’annotazione di un brand

Il brand, come tutte le risorse, può subire delle variazioni e delle modifiche formali nel corso di validità. Di conseguenza, è necessario aggiornare un marchio registrato, per evitare inutili contestazioni o obiezioni da parte di terzi soggetti.

Le modifiche di titolarità di un brand?

Senza alcun ombra di dubbio, il brand può “passare di mano”, per la serie una variazione della titolarità soggettiva, in virtù di una cessione, oppure per una fusione per incorporazione societaria. Di conseguenza, la registrazione marchio verrà acquisita dal nuovo titolare, che potrà così beneficiare dell’avviamento commerciale conseguito dal brand nel corso dei suoi anno di validità.

Le modifiche formali di un brand

Altro genere di modifiche possono riguardare lo stesso titolare attuale del brand, ossia la società titolare della registrazione di un marchio potrebbe avere la necessità di mutare l’indirizzo della sede legale, spostando così gli uffici da un indirizzo ad un altro. Anche in questo caso, risulterà consigliabile aggiornare le informazioni del titolare, depositando un’apposita richiesta presso il ministero dello Sviluppo Economico Italiano. L’aggiornamento dei dati serve per allineare i dati attuali del titolare esclusivo con quelli formali del brand, per evitare inutili criticità o contestazioni.

I costi delle modifiche / aggiornamenti di un brand

I costi d’aggiornamento dei dati e delle variazioni intervenute nel corso della validità di un brand risultano differenti, più che altro perché le attività sono di diversa tipologia e complessità. Di conseguenza, il costo della la variazione soggettiva di un brand può essere messa sullo stesso piano al quanto costa registrare un marchio, per la serie un’attività di cessione e di successiva trascrizione possono risultare articolate e complesse. Ben diversa risulta il costo per l’annotazione di un brand, infatti una sola richiesta ministeriale sarà sufficiente per aggiornare i dati o l’indirizzo del richiedente.

Quando può convenire effettuare tali modifiche al brand?

Certamente la data di rinnovo decennale può essere un momento strategico per valutare le possibili modifiche, l’aggiornamento del registrare un marchio, infatti, gli aggiornamenti formali potrebbero essere inseriti nella richiesta di rinnovo del brand. Discorso diverso riguarda la variazione di titolarità del brand, visto e considerato che si tratta di un’operazione distinta ed autonoma che, quindi, non può essere ricompresa nell’attività di rinnovo dell’efficacia decennale di un marchio.

Il nostro Studio specializzato potrà consigliarvi sull’opportunità  e sulla tempistica migliore per effettuare le modiche che riguardano il Vostro brand, al fine di consentirvi di continuare a sfruttare al meglio le opportunità della tutela esclusiva del registrare marchio.

Summary
La trascrizione e l’annotazione di un brand
Article Name
La trascrizione e l’annotazione di un brand
Description
Il brand, come tutte le risorse, può subire delle variazioni e delle modifiche formali nel corso di validità. Di conseguenza, è necessario aggiornare un marchio registrato, per evitare inutili contestazioni o obiezioni da parte di terzi soggetti.
Author
Publisher Name
Ufficio Brevetti Marchi

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM