registrazione marchio

Il processo di registrazione marchio passo dopo passo in Italia

Il marchio è l’unica identificazione dell’azienda. Il servizio aziendale o il prodotto creano un’impressione visiva attraverso il proprio logo o marchio. Ma, questo logo o marchio dotatto di unicità è in condizioni di vulnerabilità quando viene contraffatto da un’altra azienda. Quindi, il marchio dovrebbe essere registrato presso l’Ufficio Brevetti e Marchi.

I dettagli della normativa registrazione marchio vengono indicati nell’articolo 7 del CPI. Il CPI è l’acronimo del codice della proprietà industriale italiana. Le aziende generalmente richiedono di registrazione marchio nel formato grafico della denominazione, del disegno, del segno o di altra rappresentazione simbolica. Il dettagliato processo di registrazione viene descritto di seguito per evitare che lo stesso logo venga utilizzato da altri.

Fase I:

Il processo di registrazione del marchio è un processo molto semplice in Italia. In primo luogo, l’azienda devono richiedere di registrazione marchio presso l’UIBM, in italiano, abbreviazione dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. Prima di ciò, la presenza di loghi identici dovrebbe essere verificata su base personale. Questa è la verifica preliminare.

Fase II:

Dopo la verifica preliminare, la domanda deve essere depositata presso l’UIBM. Ci sono due tipi di domanda che l’UIBM accetta: la domanda di primo deposito, ossia quando il marchio o il logo vengono registrati per la prima volta ed il secondo tipo è la domanda di rinnovo del marchio che risulta in fase di scadenza ogni 10 anni.

Fase III:

Dopo aver depositato la richiesta della domanda di registrazione del marchio, l’autorità attribuisce un numero di deposito iniziale con una data ed avvia il processo di esame. La registrazione vera e propria inizia da questa fase con una prima verifica da parte degli esaminatori dell’UIBM per scoprire gli eventuali motivi di rifiuto.

Fase IV:

Dopo aver superato l’esame iniziale da parte degli Esaminatori dell’UIBM, il marchio sarà pubblicato in un bollettino generale per i reclami e per le rivendicazioni contro il logo o il marchio. Questa fase di pubblicazione del logo nella Gazzetta Ufficiale rimarrà per tre mesi dalla prima data di pubblicazione, durante questo periodo qualsivolgia soggetto potrà reclamo, presentando un ricorso contro lo stesso davanti l’UIBM.

Se un qualsiasi ricorso venga presentato contro lo stesso, si aprirà un vero e proprio processo d’indagine su di esso dove entrambe le parti dovranno argomentare le proprie rivendicazioni di un particolare logo o marchio.

Fase V:

Quando viene presa una decisione sul ricorso contro il richiedente ed in favore del terzo, allora il  richiedente ha un’altra possibilità di contestare la decisione ufficiale ed appellare ai sensi dell’articolo 135 CPI dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi presso la Commissione d’Appello al fine di poter registrazione marchio

Fase VI:

Se non viene depositato alcun reclamo contro il marchio o il logo da parte di terzi soggetti, allora il logo viene registrato a nome del richiedente. In caso di opposizione, il logo viene rilasciato al richiedente dopo l’audizione presso l’UIBM. In ultimo, il logo o il marchio vengono registrati dopo la sentenza della Commissione d’Appello, ossia si deve attendere l’esito dell’appello presso la Commissione.

Tutti questi sono i dettagli del processo di registrazione del marchio in Italia. Vi sono, inoltre, i diritti per il ritiro che risulteranno sempre a carico del richiedente. In qualsiasi fase della procedura, il richiedente potrà sempre ritirare la domanda di registrazione del marchio.

Tags: , , , , ,

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: i[email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM