registrazione-di-un-logo

Segreti commerciali – Una panoramica su come si differenzia dai marchi di fabbrica

Marchi e segreti commerciali non sono uguali da nessuna parte. Sono forme diverse appartenenti alla proprietà intellettuale che si possono proteggere, quindi non si devono confondere.

Segreti commerciali – Una panoramica

Possono essere considerati come segreti commerciali il dispositivo, la formula, procedimento o altre informazioni che devono essere mantenute segrete, per conseguire un vantaggio competitivo sul mercato. Le informazioni comprendono la formula, il modello, il programma, il dispositivo, la compilazione del processo o la tecnica. Pertanto, qualsiasi informazione riservata che aiuta la vostra azienda a superare i concorrenti potrà essere definita come un segreto commerciale.

– Generalmente, essendo un segreto, non potrà essere noto al pubblico; – Poiché non viene divulgato pubblicamente, ha un valore commerciale; – Si basa su una certa quantità di sforzi messi in atto dal titolare per mantenerne la segretezza. Marchio di fabbrica – Una panoramica

Da profani, un brand è un segno, un logo o una parola che viene utilizzata per identificare i prodotti ed i servizi forniti da una specifica persona o da organizzazione. È consigliabile sottoporsi alla procedura di registrazione marchio visto che si tratta di diritti territoriali. Questo aiuta anche il titolare a godere di una protezione, altrimenti potrà essere liberamente utilizzato da terzi.

Al fine di proteggere il marchio o il logo, è necessaria la registrazione di un logo. Tuttavia, deve soddisfare determinate requisiti, come essere unico, in modo che i consumatori possano facilmente identificare i vostri prodotti, non deve essere in conflitto con l’interesse pubblico, non deve essere confuso o identico ai loghi già esistenti ed, infine, non deve indurre in errore i clienti.

Infine, ma non meno importante, si dovrebbe pensare quanto costa registrare un logo? Ebbene, i costi sono predefiniti e variano da Paese a Paese. Ma, qualunque sia l’onere, vale la pena di investire.

Cosa rende unico il segreto commerciale? I segreti commerciali possono essere suddivisi in due categorie:

– La prima che protegge le invenzioni o i processi di fabbricazione, ma che non soddisfa i criteri di brevettabilità;

– la seconda, quelli utilizzati per le invenzioni e che soddisfano i criteri di brevettabilità, quindi, possono essere protetti dai brevetti.

A differenza del registrare marchio, l’elemento differenziale dei segreti commerciali è che non risulta necessario sottoporsi ad alcuna procedura legale apposita per la loro protezione. Inoltre, rispetto alla registrazione di un marchio o di un logo, le spese per la registrazione dei segreti di marchio sono nulle.

Inoltre, a differenza di quanto accade per la registrazione di un logo, che viene effettuata per un determinato periodo di tempo, i segreti commerciali sono protetti per un periodo di tempo indeterminato o fino al momento in cui non viene divulgato al pubblico.

Così, allo stesso modo, si può pensare a quanto costa registrare un logo, mentre per i segreti commerciali non è necessario sottoporsi ad alcun tipo d’investimento.

Procedure per la protezione dei segreti commerciali

Poiché i segreti commerciali non sono soggetti ad alcuna divulgazione, i proprietari si sforzano comunque di adottare delle soluzioni tecnologiche e legali che ne permettano la loro protezione. Se, nel caso in cui si presentasse la necessità di rivelare il segreto commerciale ai terzi, questi ultimi dovrebbero sottoscrivere un accordo di non divulgazione o un accordo di riservatezza.

Accordo di non divulgazione (NDA) – In sintesi

Il NDA è l’acronimo inglese che definisce un accordo che crea un rapporto di riservatezza tra le parti. In questo accordo, le parti decidono di proteggere le informazioni riservate che detengono oppure i segreti commerciali. Il NDA è applicabile a qualsiasi tipo d’informazione, generalmente non nota, che non deve essere divulgata. Il NDA definisce, inoltre, chiaramente le clausole che il destinatario dovrà rispettare e, nel caso in cui venga accertata una qualsiasi violazione, la persona dovrà adempiere alle formalità legali.

– È, inoltre, possibile implementare ed eseguire degli accordi parziali con i propri dipendenti. Questo impedisce ai propri dipendenti di divulgare il segreto commerciale con altri una volta che si avrà lasciato il proprio posto di lavoro;

– Utilizzare sempre un luogo sicuro per conservare il segreto commerciale, con accesso solo a pochi individui affidabili;

– Assicuratevi che i propri dipendenti vengano resi edotti e che non divulghino le informazioni all’esterno.

Nel complesso, i segreti commerciali non sono limitati dal tempo, a condizione che non vengano divulgati apertamente al pubblico, a differenza di quanto accade per i marchi commerciali che hanno validità per dieci anni. Inoltre, non è certamente un compito facile far valere il segreto commerciale, a differenza di quanto accade per il marchio. Infine, il brand protegge il marchio utilizzato per l’identificazione del prodotto/servizio, mentre il segreto commerciale protegge le sole informazioni riservate. Assicuratevi sempre che il segreto commerciale non venga mai reso pubblico, soprattutto nel momento in cui porta un vantaggio competitivo per il proprio business, evitando così che chiunque possa accedervi e possa utilizzarlo  a proprio piacimento.

registrare-un-marchio

Il tuo logo dovrebbe essere politicamente e moralmente corretto

Avete creato un marchio e speso un’enorme quantità di denaro nella creazione di un logo e di uno slogan, ma poi dovete capire le implicazioni della registrazione e delle leggi in material.

Pertanto, è importante capire come la normativa regola la registrazione del marchio prima di procedere ulteriormente. Cerchiamo di capire perché e come la normativa regola la registrazione dei marchi nell’UE. E’ un dato di fatto che in ogni Paese le leggi regolano la registrazione del marchio.

Comprendere l’implicazione del diritto nel contesto sociale:

L’elenco delle fattispecie illegali può essere infinito, ma quando si tratta della registrazione logo, potrebbe diventare un po’ compatto, ma ha serie implicazioni. Ci sono alcuni casi in cui le domande di registrazione del logo sono state rifiutate perchè indicavano un simbolismo che promuoveva la violenza e l’immoralità.

Una domanda di marchio “Hitler” è stata respinta dall’EUIPO nel 2015. Non è stato l’unico caso in cui la richiesta del logo è stata negata per il collegamento nazista, infatti, ci sono stati alcuni casi in più come Panzer Corps che era il nome di una forza armata nazista e Luftwaffe per la creazione di un logo che assomigliava alla Svastica, ossia il simbolo nazista, anch’essi sono stati negati.

La psicosi dietro il simbolismo, la percezione umana e le implicazioni della legge

La mente umana è addestrata a percepire attraverso i simboli, perché questo è il modo in cui opera l’educazione. I bambini imparano a riconoscere le cose attraverso i simboli e poi arrivano alle parole e questo è oramai radicato nella coscienza.

I simboli hanno una risposta a livello nervoso. Per esempio, se guardi il simbolo della croce di Gesù Cristo, sei destinato a percepire certe emozioni che pervadono per quel simbolo. È così che la mente è orientata a comportarsi. Alcuni nomi possono anche scatenare emozioni. Per esempio, la parola morte potrebbe scatenare la paura.

Per quanto riguarda la percezione umana, i simboli e le parole sono questioni delicate. Pertanto, è necessario assicurarsi di scoprire quali simboli e testi e colori non sono autorizzati ad essere usati. Ma poi, per quanto riguarda la società e le culture, risulta soggettivo.

Comprendere la percezione, i valori e la morale nel contesto culturale:

I simboli e la risposta psicologica variano da cultura a cultura. Ad esempio, se si usa la Svastica nei Paesi dell’UE, allora potrebbe essere considerata una violenza, ma lo stesso simbolo in India può essere considerato di buon auspicio. Ora, indica che le percezioni differiscono da cultura a cultura.

Infatti, dipende dal modo in cui una certa cultura ha attraversato i tempi e le esperienze che ha accumulato e tutte le risposte che provengono da quello stato viene condizionato della cultura. È un mondo ideologico e le ideologie definiscono ciò che è morale, ciò che è immorale ed i valori. Quindi, è importante consultare uno studio legale prima di ottenere logo registrato.

L’importanza di un fornitore di servizi di registrazione:

Poiché i fornitori di servizi di registrazione sono degli esperti, conoscono le leggi ed i regolamenti. In realtà, la legge violazione dela Proprietà Industriale, possono guidarvi in modo appropriato.

In realtà, sarebbe poco saggio verificare le regole prima di registrare il logo perché si potrebbe finire per perdere tempo e denaro se vi capita di scoprire che il vostro logo è stato rifiutato perché avete usato simboli inappropriati.

Inoltre, possono aiutarvi a comprendere l’intero processo. Ad esempio, possono aiutarti a trovare il giusto approccio per quanto riguarda la registrazione di un marchio.

Ad esempio, se siete alla ricerca di un marchio globale, allora potranno suggerirvi la creazione di un logo che sarebbe giuridicamente appropriato. Quindi, è importante trovare il giusto tipo di fornitore di servizi di registrazione logo per ottenere un logo.

E’ importante scoprire l’implicazione delle leggi, i simboli e la loro moralità per quanto riguarda la registrazione. È necessario comprendere il fatto che si tratta di una parola sensibile e che una singola parola sbagliata può provocare emozioni, quindi, è necessario essere consapevoli durante la progettazione del vostro logo e prima di ottenere un logo registrato.

Quindi, assicuratevi che prima della registrazione di un marchio, dovete condurre una ricerca per saperne di più sulle implicazioni del marchio e dei loghi in un contesto più ampio dei valori sociali, della moralità e della legalità. Comprendendo questi fattori, sarete in grado di mantenere le cose politicamente e legalmente corrette.

registrare-marchio

Rapide operazioni per imparare a registrare un marchio in India

Marchiando il nome della vostra azienda, proteggete fondamentalmente il brand, il suo avviamento e persino il concept. Queste cose non si ottengono in una sola volta; ci vogliono un sacco di sacrifici, sudore e sangue. L’intero procedimento di registrazione del marchio richiede tempo e ci sono molti dettagli che devono essere considerati prima della registrazione del marchio.

Processo semplice e conveniente

Registrare marchio è imprescindibile in quanto aiuta a proteggere il brand in modo che in futuro lo stesso non sia soggetto ad alcun tipo di violazione. L’intero procedimento è ora conveniente e migliore per il vostro marchio, sia che si tratti di una lettera, logo, grafica, parola, numero o una combinazione di questi component, potrà essere rapidamente registrato.

I passaggi semplici per registrare il marchio sono i seguenti

– Dovete cercare un marchio perfetto, unico, accattivante e, perfino strano;

– Preparare la domanda di registrazione del marchio;

– Compilare la domanda di registrazione del marchio;

– Esaminare l’intero procediemnto della domanda del marchio di fabbrica;

– Attendere la pubblicazione del marchio sulle riviste specializzate in materia di marchi per ulteriori suggeriemnti o obiezioni;

– Conseguire il rilascio del certificato di registrazione del marchio.

Fare branding inizia fondamentalmente con la registrazione del proprio dominio, in quanto varie persone iniziano a cercare I servizi, i prodotti e le aziende online. La presenza digitale è un must per tutte le aziende del settore ed è essenziale per “bloccare” il necessario nome di dominio.

Protezione completa

La registrazione del nome di dominio è il primo step per procedure poi con la registrazione del marchio o con la protezione dello stesso. Questo è istantaneo ed economico nel complesso. Pertanto, è molto importante registrare prima il dominio che è legato alla registrazione del marchio. Registrazione logo è un valore aggiunto che può facilmente consenire la protezione completa del marchio.

I marchi devono essere usati correttamente per proteggere un nome, il design, il logo, lo slogan ed altro ancora. Così, la pianificazione dell’azienda per poter poi investire in modo significativo o per promuovere il brand, potrà essere ottenuta definitivamente grazie alla registrazione del marchio. Questa domanda deve essere compilata per le diverse classi che si riferiscono alla vendita dei prodotti e/o dei servizi da parte di una qualsiasi impresa.

L’aggiunta del simbolo TM

È, inoltre, possibile consultare tutte le informazioni complete relative alle modalità di ricerca dei marchi anteriori, il tutto comodamente online. Una volta che la domanda di marchio viene depositata con la rpresentazione del marchio, il simbolo TM viene apposto graficamente accanto al marchio stesso. Tuttavia, la registrazione di un marchio dovrebbe essere presentata il più presto possibile.

L’intera domanda di marchio viene tracciata fino a quando risulta completata registrare logo. Una volta che il marchio viene registrato, un particolare simbolo viene posizionato accanto ad esso e ciò indica che lo stesso è concesso.

Quali marchi non possono essere accettati?

Tutti i marchi che sono ingannevoli, decettivi o identici a quelli anteriori già esistenti o a quelli che hanno quantomeno già depositato la domanda, non potranno mai essere concessi dalle autorità. Inoltre, il marchio che causa confusione oppure risulta contrario alla morale corrente in un qualsiasi modo, non potrà mai essere concesso.

Alcuni dei nomi d’uso comune, delle denominazioni geografiche e persino le abbreviazioni d’uso comune o le parole d’uso commerciale non potranno mai essere registrate come dei marchi. Vediamo i diversi motivi per cui si dovrebbe depositare una domanda di registrazione del marchio.

Vantaggi del marchio registrato

– Il marchio registrato viene concesso con un numero seriale e con tutta una serie di vantaggi che includono:

– Conseguire il vostro marchio registrato per ottenere un diritto esclusivo sullo stesso;

– Proteggere il marchio proprio come tutti gli altri beni dell’azienda;

– Consente di proteggere la reputazione che ci si è guadagnati duramente nel corso degli anni;

– Si può facilmente impedire ad altri soggetti di promuovere lo stesso marchio nella stessa azienda o nello stesso settore;

– Aiuta ad offrire una salvaguardia a livello nazionale per l’intero commercio.

La registrazione logo è unica per i beni e servizi che vengono contraddistinti. Questa registrazione è mirata per i prodotti ed i servizi del core-business, si parla infatti di limitazione merceologica della tutela ed è costituita dalla classe che identifica specificamente ed esclusivamente tali servizi e tali prodotti. Questo processo può risultare lungo, ma è l’unico accettato e riconosciuto dai vari Uffici competenti. Può contenere un buon numero di classi merceologiche e salvaguardia il marchio in modo veramente efficace.

Presta una protezione legale

Tuttavia, se sei tu la persona che ha appena iniziato l’attività, allora l’investimento nel marchio diviene essenziale. Questo può essere considerato come l’alternativa più economica che Ti aiuta ad ottenere una protezione legale e Ti salvaguarda dalla contraffazione.

Protegge dalla contraffazione

Ottenere online i dettagli completi della registrazione logo Ti permette di usufruire di tutti i possibili vantaggi. Questo può fare la differenza rispetto ai vari competitors, può aiutare a salvaguardare il vostro investimento e Ti protegge contro le possibili violazioni dell’esterno.

Le-procedure-complete-per-la-registrazione-logo

Costruire il marchio con il Web Design – Segui questi suggerimenti

Il marchio è un simbolo. Il simbolo è costituito da disegni che trasmettono un diverso significato. E, insieme, il marchio è la perfetta combinazione di associazioni, caratteristiche ed esperienze. Questa costruzione si basa su suoni, immagini coerenti, loghi e frasi con cui le persone entrano in contatto.

I marchi giocano un ruolo molto importante in un modo che aiuta a conquistare l’utente mirato e a soddisfare le sue esigenze e richieste. Questo viene fatto attraverso le esperienze precedenti e le associazioni che hanno avuto con il vostro marchio in passato. I marchi fissano le aspettative delle persone. Le persone hanno delle aspettative da un marchio che considerano come loro preferito o su cui si affidano.

Ma allo stesso tempo, è importante registrare logo del vostro marchio. Questo aiuta il proprietario a godere di una protezione che può essere liberamente utilizzata rispetto ai terzi. Inoltre, quando si dispone di un logo protetto, consente di distinguersi tra i concorrenti. Aiuta a guidare il traffico e le vendite, aumenta la fedeltà al marchio ed influenza la decisione d’acquisto del cliente.

Non importa se state costruendo un nuovo sito web, aprendo un negozio di E-commerce o avviando un blog personale, è importante registrare marchio insieme al branding.

Scelta del colore

Quando si tratta di progettare un logo per il branding, la scelta di un buon colore è il primo passo. Il colore stimola le emozioni ed aiuta a creare associazioni con diversi aspetti e caratteristiche. Mentre scegliete un colore per il vostro marchio, conoscete nel dettaglio le sue associazioni e gli effetti, in modo da essere sicuri che risulti adatto al tipo di concept che il vostro marchio rappresenta.

Avere un carattere per il tuo marchio

Infondete pochi tratti di personalità al vostro marchio, per aiutare le persone a conoscere cosa rappresenti esattamente. Attualmente, il settore commerciale utilizza i marchi ed i loro prodotti per creare una propria presenza sul mercato. Pertanto, registrare il logo insieme a quei personaggi che trasmettono il giusto significato e che il pubblico ha voglia di identificarsi a loro.

Emozioni

Il terzo ed uno dei tanti fattori che devono essere presi in considerazione nel progettare il marchio è l’emozione. Quali sentimenti ed emozioni si vogliono che le persone dovrebbero provare quando visitano il tuo sito dovrebbero essere trasmesse attraverso queste emozioni. Prima di registrare marchio dell’azienda, assicuratevi di creare l’estetica e poi lavorate sul design unico ed accattivante.

La coerenza è un must

Un marchio di successo dovrebbe sempre essere reso memorabile. Ora la domanda è: come farete in modo che le persone ricordino le cose? È qui che entra in gioco la coerenza. Il web design dovrebbe essere coerente in tutto il sito, basato sul tema del marchio e sull’uso delle emozioni più appropriate.  Per assicurarsi che il tuo sito web abbia un’immagine uniforme, mantenete i colori, le immagini e la tipografia coerente.

Dimensioni, posizione e registrazione del logo

Come da norma, il logo deve essere posizionato nell’area superiore sinistra della pagina. Allo stesso tempo, assicurarsi che il logo sia collegato alla home page del sito. Anche in questo caso, le dimensioni sono importanti. Nel caso del sito web, assicuratevi che il logo sia abbastanza grande in modo da essere la seconda o la terza cosa che le persone notano quando visitano il tuo sito.

Il passo successivo è la registrazione logo. Il processo formale di registrazione logo e del marchio è basato sulla procedura di registrazione, così come ci sono dei costi associati a questa procedura. Inoltre, se non ci sono ostacoli nella domanda e se nessuno ha creato degli ostacoli durante la pubblicazione, al marchio si rilascia il certificato di registrazione.

Tono di voce

La lingua che usi sul tuo sito web dovrebbe rafforzare il carattere e la personalità del tuo marchio. Se il vostro marchio è amichevole e divertente, il target di riferimento sono i giovani e gli esperti di tecnologia. Per loro, si dovrebbe usare un tono informale e divertente.  Non si tratta sempre di quello che dici, ma è anche come lo dici. Scegliete un tono di voce che si adatti al carattere del vostro marchio e al pubblico.

L’unicità è un must

Oltre a prendere in considerazione tutti i fattori di cui sopra, c’è un’aspetto molto importante che non può affatto mancare – ed è l’unicità. Mettete questo sforzo supplementare per creare un marchio, un logo ed un sito web unico insieme ai contenuti, in modo da aiutarvi a superare i vostri concorrenti. Inoltre, allo stesso tempo, per evitare violazioni, sottoponetevi alla procedura di registrazione logo.

Il marchio, la registrazione del marchio, il logo unico che sia registrato aiuta le persone a differenziarsi dai propri concorrenti e a giudicare rapidamente la vostra qualità. Rendete tutto ciò più potente ed efficace, utilizzando le più recenti tecnologie disponibili.

registrare-un-marchio

Come i marchi rendono il vostro brand unico e proteggono il vostro business

Il marchio e la ragione sociale sono i due pilastri più forti del successo dell’azienda, perché sono la prima cosa che i clienti cercano nei vostri prodotti o servizi. Bisogna investire molto denaro, tempo e sforzi per realizzare il marchio perfetto, solo per scovare alll’ultimo che qualcun altro l’ha già registrato. Con tutta questa pubblicità sul marchio, è ovvio che vi stiate chiedendo di che cosa si tratta esattamente? Quali sono le parti del business che possono essere trasformate in dei marchi registrati?

Marchio di fabbrica – Una panoramica

In parole semplici, il marchio significa un nome oppure un simbolo che l’azienda utilizza sui suoi prodotti e servizi. Legalmente, questo marchio non può essere utilizzato da una qualsiasi altra azienda.

Un marchio aiuta l’utente finale ad identificare l’origine del vostro prodotto. Ora, si può dire che dal nome del prodotto al colore della confezione, tutti questi elementi sono identificatori dell’origine. No, questo non significa che tutto ciò che ti aiuta ad identificare il produttore sia qualcosa che puoi registrare. Ciò è possibile solo per i loghi del marchio, la ragione sociale, il nome del servizio ed i nomi del prodotto. Mentre si procede con il registrare un marchio, assicuratevi che non sia descrittivo.

I passi per ottenere un marchio di fabbrica

Non appena si entra in azienda, la ragione sociale ed il logo diventano il vostro identificatore d’origine. La domanda è: è necessario sottoporsi subito alla procedura di registrazione logo e alla scelta del marchio? La risposta è SI, ovviamente!

Ci sono due modi per registrare un marchio: formale ed informale

– Con un approccio informale, puoi ottenere un marchio facendo affari usando un nome o un logo e puoi accreditare la tua reputazione di marchio ed il tuo brand sul mercato;

– Il procediemento formale di registrazione del logo e del marchio è complicato, così come ci sono dei costi associati a questa procedura.

Confermare se il marchio sia disponibile o meno

Per ottenere la risposta definitiva sulla possibilità o meno di poter utilizzare un determinato marchio, bisogna consultare un consulente in materia di proprietà industriale. I marchi funzionano in maniera opposta rispetto ai nomi di dominio. Se non lo usi, lo perdi – non è una cosa da registrar solo una tantum. Quando hai pensato ad un nome unico per il tuo marchio o ai tuoi prodotti, esamina se siano stati registrati o meno? È possibile farlo consultando i database online, la ricerca su Google e la ricerca sui social media risulta puramente indicativa. Se non si scova nessun termine, nome o frase, ciò è certamente una buona cosa e si potrà procedure con il passo successivo nel procedimento di registrazione.

Considerare la registrazione del marchio

Una volta che avete deciso ufficialmente di registrare il marchio, si raccomanda di chiedere una specifica consulenza legale per la vostra azienda. Loro potranno effettuare una ricerca più approfondita prima di investire tempo e denaro nella registrazione del marchio. Il procedimeto di registrazione risulta abbastanza tecnico, quindi è consigliabile affidarsi ad un esperto.

Hai bisogno di finanze se vuoi registrare un logo ed un marchio di fabbrica

Questa risulta una domanda ovvia che può balenare nella mente di tutti, ossia “quanto costa registrare un logo? Il costo delle sole tasse per la registrazione del logo e del marchio in una sola classe è di 177,00 Euro e di 34,00 Euro per ogni classe aggiuntiva oltre alla prima.

La politica di tutela dei marchi in Italia

La politica di protezione dei marchi in Italia, prevede che sia possibile registrare il vostro marchio in uno dei due modi:

-In primo luogo, è possibile richiedere la registrazione in tutta l’Unione Europea con un’unica domanda. Questo può essere fatto attraverso la protezione del marchio dell’Unione Europea, nei 28 Paesi membri dell’Unione;

-In secondo luogo, è possibile registrare direttamente il proprio marchio in Italia.

La sequenza di una domanda di marchio

-Esame – una volta presentata la domanda all’autorità dell’ufficio marchi, elementi quali formalità, liceità, descrittività, carattere distintivo e classificazione merceologica vengono esaminati in modo approfondito;

-Pubblicazione – le caratteristiche specifiche della domanda selezionata sono visibili online e visualizzate sul database per l’accesso del pubblico. Tali informazioni comprendono i dettagli del marchio, il numero della domanda, la data di deposito, il nome, i prodotti ed i servizi rivendicati;

-Registrazione – se non emergono ostacoli nella domanda e se nessuno ha solelvato ostacoli durante la pubblicazione, l’ufficio marchi rilascia il certificato di registrazione del vostro marchio e del vostro logo;

Ci sono molti passi che potete percorrere per proteggere la vostra proprietà intellettuale. Quanto costa registrare un logo? Non vi dovrebbe preoccupare di investire nel duro lavoro che hai messo in atto per costruire un marchio che si distingua.

Quanto-costa-la-registrazio

Passi veloci per la registrazione in Italia del marchio dei videogiochi

Negli ultimi anni, si è constatato una notevole evoluzione dei videogiochi. Al tempo degli invasori spaziali, molti giocatori usavano mettere una moneta nella fessura della macchina da gioco per godersi questo intrattenimento. Subito dopo l’introduzione delle console dei giochi domestici, persone, adulti e persino I bambini hanno iniziato a godere di un gran numero di videogiochi direttamente a casa loro.

Sono stati lanciati diversi tipi di console di gioco. Alcune delle console di gioco come Wii e PlayStation hanno poi reso possibile il gioco online. Da quando si è visto che i videogiochi potevano funzionare bene anche sui telefoni cellulari, allora hanno guadagnato una enorme popolarità.

Come registrare un marchio di un videogioco?

D’altra parte, come le console dei gioco stanno evolvendo con il tempo, la normative sulla registrazione marchio sta allargando la sua lista dei beni designati e degni di protezione. Ora puoi imparare a registrare un marchio per i tuoi videogiochi e questo può sicuramente aiutarti a conquistare il controllo dei tuoi videogiochi progettati.

Prima di iniziare ad imparare come registrazione marchio, dobbiamo capire cosa sia un marchio. Il marchio può presentarsi sotto la forma di logo, parola, frase o combinazione di questi. Viene utilizzato dal venditore o dal produttore per distinguere il proprio prodotto o servizi da altri prodotti disponibili sul mercato.

Massima protezione per il tuo videogioco

Tecnicamente, questa registrazione del marchio consente a chiunque di inserire il simbolo TM accanto al titolo o al nome del gioco. Puoi verificare quanto costa registrare un marchio e comprendere che questo ti offrirà la massima protezione per tutte le possibili esigenze della tua azienda. Devi fare attenzione a questo passaggio ed assicurarti di registrarlo presso l’UIBM, l’EUIPO,l’USPTO ecc..

Questo potrà offrirvi un ulteriore vantaggio, qualora si dovesse far valere ed azionare il marchio in tribunale. Questo, nell’ipotesi in cui un soggetto in giro dovesse realizzare un gioco simile al vostro o ne dovesse fare una copia, potrà essere citato in giudizio ai sensi del Codice della Proiprietà Intellettuale. In tale maniera, un marchio potrà aiutarvi ad ottenere un’identità unica per il vostro prodotto e servizio.

Identifica i vostri prodotti e servizi

Con la migliore assistenza possibile per registrare marchio, potrai proteggere il tuo videogioco dagli abusi commessi da parte degli altri. Concede il diritto al proprietario di un videogioco di godere dei diritti esclusivi per l’utilizzo di questo marchio, ossia l’associazione e l’identificazione dei beni e dei servizi per 10 anni. La protezione di un marchio è ovviamente rinnovabile all’infinito.

I diritti concernenti la registrazione del marchio attestano, inoltre, di potervi offrire degli ulteriori vantaggi che includono dei rimedi legali aggiuntivi in caso di violazione o di trasferimento.

Ebbene, quando si assume un avvocato per la registrazione del nome del videogioco con un marchio, l’avvocato potrà dirvi anche quanto costa registrare un marchio e, persino, eseguire una ricerca completa su tutte le eventuali contestazioni future che il nome scelto potrebbe incontrare.

Questo tipo di ricerca viene effettuata principalmente per due ragioni principali.  Potrà aiutarvi ad evitare una causa costosa dopo il rilascio del gioco, nell’ipotesi in cui una qualsiasi altra società dovesse accampare dele pretese con il titolo del Vostro gioco. In secondo luogo, potrà salvarvi dal dover modificare il titolo del gioco dopo il suo rilascio. Il marchio registrato concede il diritto sul titolo del gioco.

Nessuno può rubare il nome del tuo gioco.

Questo, a sua volta, può impedire ad altre società del settore di esercitare delle pressioni per modificare il nome. Il registrare marchio aiuta a proteggersi da coloro che potrebbero rubare il nome del vostro gioco e potrebbero utilizzarlo per creare il proprio personale videogioco. Non troverete mai un altro gioco chiamato Angry Birds perché il creatore originale di questo gioco gode dei diritti esclusivi su di esso.

Beh, nel caso in cui un’altra parte stia usando il vostro marchio senza la necessaria e previa autorizzazione, ciò potrà essere definito come la diluizione del marchio.

Questo avviene principalmente in due modi:

– Diluizione per svilimento;

– Diluizione per accostamento improprio.

1) La diluizione per svilimento è qualcosa che proviene con l’uso del marchio da parte di terzi con una modalità che risulta degradante oppure oscena. Mette il marchio fondamentalmente in cattiva luce. Questo può comporta il coinvolgimento del marchio con le droghe, il crimine oppure la sessualità che non riguardano le caratteristiche originali del marchio.

2) La diluizione per accostamento improprio è il semplice uso del marchio da parte di terzi soggetti per associarlo a dei prodotti e dei servizi differenti. Questa modalità di utilizzo riduce la forza distintiva del marchio. Se non viene intrapresa in questi casi alcuna azione legale, ciò può comportare la cancellazione del marchio.

Inoltre, il marchio registrato per i nomi dei videogiochi impedisce ad altri di rubarlo. Inoltre, se si vuole registrare il marchio, l’ufficio marchi competente potrà rifiutare le domande avanzate da altri soggetti.

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM