• Home
  • Blog
  • Banca dati dei brevetti: come consultarla
database brevetti

Banca dati dei brevetti: come consultarla

In Italia abbiamo un’utilissima banca dati dei brevetti, consultabile online, e denominata “Servizio di consultazione dei fascicoli BREVETTI PER INVENZIONE INDUSTRIALE”. Perché è così importante interrogare il Database dei brevetti nazionali? Perché quando vogliamo depositare il brevetto di un’invenzione dobbiamo accertarci che qualcun altro non l’abbia già fatto, cioè non abbia realizzato tale invenzione prima di noi.

Vediamo allora insieme come consultare online la banca dati dei brevetti italiani e quali altri database nazionali e internazionali abbiamo a disposizione.

Come funziona la banca dati dei brevetti italiani

Trovate il database dei brevetti nazionali a questo link http://brevettidb.uibm.gov.it/. Al momento del lancio online, la banca dati conteneva già circa 35.000 brevetti concessi tra il luglio 2008 e il giugno 2015. Ogni anno vengono pubblicati migliaia di fascicoli aggiornati riguardanti i brevetti approvati.

L’interrogazione di questo database è piuttosto semplice. Si possono ricercare i risultati per parola chiave (con corrispondenza esatta o basandosi solo su alcune delle parole chiave inserite). Altrimenti, si può cercare il brevetto attraverso i suoi dati identificativi: numero di deposito, numero di concessione, nome del titolare, nome dell’inventore e data di deposito. Oppure si può fare la ricerca attraverso la Classificazione Internazionale dei Brevetti IPC (International Patent Classification), che potremmo definire la versione “brevetto” della classificazione di Nizza dei marchi.

Se sappiamo a quale classe IPC corrisponde la nostra invenzione, possiamo vedere quali altri brevetti sono stati depositati in quella stessa classe. Oppure, possiamo fare una ricerca più precisa unendo la scelta delle parole chiave che meglio descrivono la nostra invenzione industriale.

I brevetti depositati sono sempre visibili?

La risposta a questa domanda è no, i brevetti depositati non sono sempre visionabili nelle banche date libere e gratuite. Questo perché dopo l’approvazione i brevetti godono di un periodo di segretezza obbligatoria. Dunque, per avere dati aggiornati sulle novità in materia di brevetti occorre consultare i database privati e a pagamento. Gli studi specializzati in marchi e brevetti come il nostro sono abbonati a queste banche dati, quindi possono consultarle e fornire ai propri clienti dati completi e aggiornati.

Banca Dati dei Depositi Nazionali dei titoli di PI: cos’è

La Banca dati dei Depositi Nazionali si trova a questo link http://www.uibm.gov.it/bancadati/ e raccoglie tutte le domande di deposito presentate presso le Camere di Commercio italiane. Si tratta dunque di un database di riferimento per l’Italia e permette di rimanere aggiornati sulle novità in materia di marchi e brevetti. A gestirlo è sempre l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) che fa capo al Ministero per lo Sviluppo Economico.

Come ben spiegato dal sito dell’UIBM, questo database serve per:

  • effettuare ricerche su marchi, invenzioni, modelli di utilità, e tutti gli altri titoli di proprietà industriale
  • ottenere statistiche e informazioni sul numero delle domande depositate e dei titoli di proprietà industriale rilasciati;
  • consultare i Bollettini ufficiali

Ogni giorno sono circa 30.000 le interrogazioni che vengono fatte a questa banca dati, che tra il 2017 e il 2018 è stata rinnovata per essere più facilmente consultabile. Dunque, anche qui è possibile reperire alcune informazioni sui brevetti.

Espacenet, la banca dati dei brevetti europei e internazionali

Concludiamo con un terzo strumento da utilizzare per avere informazioni sui brevetti europei e internazionali. Si tratta di Espacenet, consultabile a questo link https://it.espacenet.com/. Questo motore di ricerca dei brevetti funziona in modo simile a quello italiano, ma presenta non solo i brevetti nazionali bensì quelli europei e internazionali. In questo modo possiamo verificare che la nostra invenzione non sia stata brevettata anche all’estero.

Non esitate a contattarci in caso vi serva supporto per depositare il brevetto della vostra invenzione: per non rischiare che venga bocciata la vostra domanda, è importante affidarvi a uno studio specializzato che sappia guidarvi nella procedura.

Tags: ,

Contattaci


Inviaci una mail e Seguici su Facebook

Twitter

Contattaci


Bologna

Via Schiassi, 2 -
40138 Bologna (BO)
Tel. + 39 331 2249228.
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Civitanova Marche

Via Berni, 7
62012 Civitanova Marche (MC)
Tel. + 39 331 2249228
e-mail: [email protected]
partita iva: 01588450435

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM

Fai una Domanda

Compila la tua richiesta:
l'Ufficio risponderà il prima possibile.
VAI AL FORM